Web Content Viewer (JSR 286) 15min

Azioni
Caricamento...

ASSOCIAZIONE C.H.I.A.R.A. ONLUS

Ente gestore

  • Ragione sociale: Associazione C.h.i.a.r.a. onlus
  • Natura giuridica: Associazione Volontariato
  • Rappresentante legale: Boffelli Cristina

Contatti

L’Associazione C.H.I.A.R.A. ( “Chi ha invano atteso riceverà aiuto”) nasce il 20 giugno 2013 come proposta di un gruppo di donne, per rispondere alle richieste di bisogno del territorio. Con la nascita di questa nuova realtà, si attiva uno sportello di primo aiuto e di primo ascolto rivolto alle vittime di violenza e ubicato presso la sede dell’Associazione.

Fondazione:

2013

Gestisce Case Rifugio
Personale esclusivamente femminile
Apertura:

Dal Lunedì al Venerdì 16:00-19:00 - Giovedì 15:30-19:00

Equipe:

- 4 operatrici dedicate all’accoglienza

- 5 psicologhe

- 4 avvocati

- 1 educatrice professionale

- 1 assistente sociale

- 1 OSS

- 1 infermiera

- 1 medico di medicina generale

- 1 ginecologa
 

Servizi erogati:

- accoglienza e ascolto telefonico o in sede;

- valutazione del rischio;

- consulenza psicologica;

- accompagnamento alla denuncia/querela;

- accompagnamento ai servizi territoriali e di rete;

- consulenza legale gratuita

- consulenza sociale ed educativa

- mediazione culturale.

Punti cardine della mission di C.h.i.a.r.a. onlus:

  • si riconosce nell’ottica della differenza di genere, che ritiene la violenza alle donne e ai minori, una violenza che ha radici nella disparità di potere tra i sessi;
  • svolge attività finalizzate a contrastare la violenza di genere in tutte le sue forme (fisica, psicologica, sessuale, economica e stalking) anche  attraverso interventi di sensibilizzazione sul territorio e di prevenzione verso la popolazione;
  • gestisce sull’urgenza l’accoglienza di donne e donne con minori che hanno subito violenza e sostiene a lungo termine progetti di donne e donne con minori che vivono situazioni di temporaneo disagio e difficoltà;
  • contrasta il senso di impotenza che spesso le vittime di violenza possono provare attraverso percorsi volti al recupero di una condizione di autonomia e di ritrovato benessere complessivo (a livello bio-psico-sociale).

Il Centro fornisce servizi di supporto ai minori vittime di violenza assistita: all’interno del Centro, in uno spazio strutturale definito, vengono svolte varie attività psico-educative e tra queste lo Spazio Gioco rappresenta un’esperienza molto importante pensata come un luogo e un tempo a disposizione della diade madre-bambino/a per rafforzare la loro relazione attraverso l’attività ludica con il supporto di un’educatrice.

Servizi di orientamento al lavoro e servizi di orientamento all'autonomia abitativa.

Il servizio di reperibilità telefonica è garantito 24 h su 24 al seguente numero 328.9556295 e al numero 038.31915589 negli orari di apertura del Centro.

Comune capofila della rete interistituzionale antiviolenza Pavia