Mittatron Onlus

Storia

Mittatron Onlus – Sportello Donna di Bresso nasce nel 2009 all’interno dell’associazione sociale Mittatron per volontà della responsabile del centro. Il progetto prende avvio nel novembre 2008 con un finanziamento della Fondazione Nord Milano. Ad aprile 2011, la giunta del Comune di Bresso delibera l’istituzione dello Sportello donna 3D come servizio comunale a sostegno delle donne vittime di maltrattamento e violenza.
Lo sportello opera quale servizio dell’ambito territoriale del Piano di Zona di Cinisello Balsamo.

Equipe

10 operatrici per l’accoglienza
3 psicologhe di cui 1 psicologa del lavoro
1 assistente sociale
3 avvocati
1 mediatrice linguistica

Apertura al pubblico

Lunedì 16.00-19.00
Martedì 15.00 -19.00
Mercoledì 9.00-12.00
Giovedì 15.00-19.00
Venerdì 9.00 -12.00
Sabato 9.00 -12.00

Reperibilità telefonica

Nei giorni e ore di apertura del centro
Telefono: 02.61455370/371

In altri giorni e orari è possibile lasciare un messaggio in segreteria. È garantita la richiamata telefonica nei giorni e orari di apertura.

Sportello decentrato
Comune di Cormano

Attività

Il centro, collocato in un quartiere Aler di Bresso è punto di riferimento per le donne in difficoltà. Svolge inoltre attività di presidio del territorio, attraverso l’organizzazione di diverse iniziative anche non strettamente legate al tema della violenza.
Il centro offre alle donne in difficoltà supporto attraverso:

  • primo colloquio di accoglienza e ascolto: effettuato da consulenti di accoglienza formate sui temi della violenza e da studentesse in psicologia dell’Università Bicocca con la quale il centro ha stretto una convezione, tutte volontarie;
  • accompagnamento e orientamento nella fase di denuncia, alle udienze in tribunale, ai servizi socio sanitari;
  • sostegno e assistenza psicologica gratuiti sino al termine del percorso della donna;
  • consulenza e assistenza legale: un incontro informativo con un legale gratuito, a cui può seguire, se la donna lo richiede, l’assistenza legale. In questo caso, se la donna che richiede assistenza legale non rientra nel gratuito patrocinio, sono previste delle agevolazioni nelle tariffe e nei pagamenti.

Altre Attività

    • Eventi, incontri di conoscenza del servizio;

iniziative di prevenzione, sensibilizzazione rispetto al tema della violenza di genere;

  • attività di formazione e sensibilizzazione nelle scuole del territorio;
  • iniziative culturali (corsi di computer, corsi di pittura, laboratori per bambini, spettacoli teatrali, iniziative di affido cani) pensate come
  • occasioni relazionali, di “aggancio” delle donne in difficoltà.

Il Centro offre il servizio di mediazione linguistico culturale per la lingua araba, inglese e francese.

Contattaci

Responsabile: Giuseppina Spaghetto
Data di costituzione: 2001
Indirizzo: via Bologna 4, Bresso
Tel. 02.61455370/371
e-mail: sportellodonna.info@gmail.com
sito web: www.losportellodonna.it
Tipologia ente: Associazione
Servizi erogati: orientamento; accoglienza; assistenza psicologica e legale
Gestiscono case rifugio: no